Juventus, si fermano Khedira e Douglas Costa: ecco quando rientreranno

0
Douglas Costa, fonte Wikipedia
Douglas Costa, fonte Wikipedia

Nella bella vittoria della Juventus sul campo del Valencia alla prima in Champions League c’è più di una nota stonata: la prima è l’espulsione di Ronaldo, le altre riguardano gli infortuni di Sami Khedira e Douglas Costa.

Il centrocampista tedesco è stato costretto ad abbandonare il terreno di gioco al 23′ del primo tempo a causa di un risentimento muscolare al flessore della coscia sinistra, problema che già in passato lo aveva costretto a stop di almeno due settimane. La Juve per questo motivo non ha intenzione di forzare i tempi, è probabile che il tedesco salti le prossime due gare con Frosinone e Bologna.

Ne avrà invece per un po’ Douglas Costa, l’esterno brasiliano è stato fermato dal Giudice sportivo per 4 turni a causa dello sputo rifilato a Di Francesco. Alla squalifica si aggiungono i problemi fisici accusati ieri, con il giocatore subentrato al 66′ a Miralem Pjanic e sostituito dopo soli 23 minuti: questa volta per una una contusione alla caviglia rimediata in un duro scontro con Gabriel Paulista, preceduta da un risentimento muscolare alla coscia destra. L’obiettivo di Douglas Costa è quello di rientrare il prossimo 2 ottobre, quando la Juventus affronterà allo Stadium lo Young Boys nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League.