Juventus, sospetta frattura per Matuidi: gli aggiornamenti

Il centrocampista della Juventus è stato costretto a lasciare il campo per un problema al costato. Oggi l'esito degli esami

0
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500,

Non arrivano buone notizie dall’infermeria per Maurizio Sarri, il tecnico della Juventus nella sfida di ieri è stato costretto a sostituire Blaise Matuidi nella seconda metà del secondo tempo a causa di un brutto colpo al costato, infortunio che potrebbe essere più grave del previsto.

DICHIARAZIONI – La conferma di ciò è arrivata da Sarri stesso al termine della gara: “Matuidi al J Medical perché ha preso un colpo al costato e vogliono accertarsi del danno, la sensazione è che possa avere anche una frattura alla costola. Vediamo il controllo che verrà fatto, e vediamo se partirà per la Nazionale”.

CONTROLLI – Nella giornata di oggi il giocatore si sottoporrà ad ulteriori controlli e solo allora sarà possibile capire i reali tempi di recupero. Nella peggiore delle ipotesi, qualora si trattasse di una frattura alla costola, Sarri sarà costretto a rinunciare al giocatore per circa 2 mesi.

ESITO – In giornata sarà comunicato l’esito degli esami, se non dovesse trattarsi di nulla di grave il centrocampista potrebbe addirittura aggregarsi alla nazionale francese in vista dei match contro Moldavia e Albania, validi per la qualificazione ad Euro 2020.