Juventus, svelato l’erede di Alex Sandro: operazione da 50 milioni

La Juventus è pronta a lasciar partire Alex Sandro in caso di offerte soddisfacenti. Paratici ha già individuato il sostituto

0
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500,

Sarà una sessione di mercato molto calda per la Juventus di Massimiliano Allegri, la rosa sarà sottoposta ad un vero e proprio restyling, saranno rinforzati difesa, centrocampo e anche le corsie esterne, è questo il piano della società.

In attesa di verificare il possibile assalto del Manchester United per Joao Cancelo, la Juventus riflette sul futuro di Alex Sandro, che potrebbe essere lontano da Torino. L’esterno brasiliano non è più nella lista degli incedibili e in caso di offerte vicine ai 50 milioni di euro sarà ceduto. Sulle tracce del terzino al momento ci sono Manchester City e Paris Saint-Germain.

Nel frattempo il direttore sportivo Paratici sta lavorando per trovare un sostituto di livello e avrebbe già individuato il profilo che potrebbe fare al caso dei bianconeri: si tratta di Ferland Mendy, 23enne terzino del Lione e della nazionale francese.

L’esterno assicurerebbe qualità e corsa in un ruolo in cui non è semplice trovare grandi alternative. L’ostacolo maggiore è rappresentato dalle richieste del club francese, che per lasciar partire il giocatore chiede una cifra vicina ai 50 milioni di euro.

La Juventus sta lavorando per abbassare le richieste, trattare con il presidente Jean-Michel Aulas non è mai semplice, ma i buoni rapporti con Agnelli potrebbero agevolare la trattativa.