Juventus, tra Dzeko e Milik spunta Suarez: l’ingaggio non è un problema ma c’è l’ostacolo buonuscita

Il centravanti uruguaiano è in uscita dal Barça. La Juve ci prova

0
Luis Suarez, fonte Di Анна Нэсси - https://www.soccer.ru/galery/1056047/photo/734490, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70396725
Luis Suarez, fonte Di Анна Нэсси - https://www.soccer.ru/galery/1056047/photo/734490, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70396725

Potrebbe essere Luis Suarez il colpo da novanta per l’attacco della Juventus, a riportare l’indiscrezione è Sky Sport. Secondo l’emittente satellitare il club bianconero starebbe seriamente pensando al centravanti uruguaiano, che non rientra nei piani del nuovo tecnico Koeman ed è in rotta il Barcellona.

L’ostacolo maggiore al momento riguarda la trattativa per la risoluzione contrattuale. Suarez chiede una buonuscita da 25 milioni di euro, cifra di quelle importanti ma da relazionare al contratto in scadenza nel giugno 2025.

Se club e giocatore riusciranno a trovare l’accordo per la Juventus la strada sarebbe completamente in discesa, con l’uruguaiano che arriverebbe a parametro zero.

Il club bianconero dovrà poi trovare l’intesa contrattuale, l’attaccante al momento guadagna tra gli 11 e i 12 milioni di euro a stagione, ma i bianconeri sarebbero agevolati dagli sgravi fiscali previsti dal decreto crescita. L’ostacolo ingaggio sarebbe in tal modo aggirato.

Tra Dzeko e Milik ora c’è Suarez, con la Juve che potrebbe sospendere entrambe le trattative e dedicarsi al Pistolero qualora le condizioni divenissero favorevoli. Nelle prossime ore sono attese novità.