Karina Cascella, la scioccante confessione: “Mio padre aveva problemi con l’alcol, ci ha picchiato diverse volte”

0
Karina Cascella, fonte: Instagram pagina karinacascella_fans_

Karina Cascella è ormai un personaggi noto nella televisione, sempre presente nel salotto di Barbara D’Urso. L’opinionista è sempre apparsa forte, una leonessa senza peli sulla lingua. Proprio per questo la sua rivelazione ha lasciato tutti a bocca aperta.

LA DIFFICILE SITUAZIONE FAMILIARE – Nello studio di Pomeriggio 5, Karina ha voluto parlare della sua dolorosa infanzia. La donna ha scioccato i telespettatori, parlando dei maltrattamenti che lei, le sorelle e la madre subivano dal padre: Mio padre aveva grandissimi problemi con l’alcol. Ci ha picchiato per diverso tempo. La nostra situazione è andata avanti per anni, da quando io e le mie sorelle eravamo piccolissime. Addirittura quando mia madre era incinta, l’ha sempre picchiata”. 
Cascella ha avuto il coraggio di dire basta, andandosene da casa a soli 18 anni. Coglie anche l’occasione, rivolgendosi a tutte le donne vittima di violenza domestica, esortandole a denunciare, a scappare da quella gabbia che chiamano casa.

LA MADRE – Parlando della madre, l’ex opinionista di Uomini e Donne riconosce il fatto che quelli fossero altri tempi. Ora la donna è più tutelata, potendosi anche appoggiare ai tanti strumenti per poter fermare il suo carnefice: È stata una grande donna che ha amato tantissimo suo marito e quelli erano altri tempi, non aveva il coraggio di lasciare tutto.  Adesso le cose sono cambiate, le donne di oggi devono trovare questo coraggio. Ci sono tante strutture che offrono supporto”. Evidenzia anche il fatto che siano soprattutto i bambini a pagare di ciò, costringendoli a crescere in un clima di violenza e paura.

IL LUTTO DEI GENITORI – Infine, Karina Cascella ha parlato della morte dei suoi genitori: “A distanza di un anno e mezzo ho perso entrambi i genitori, prima mio padre e poi mia madre. Io e le mie sorelle non avevamo neanche i soldi per poter pagare il funerale”. Nonostante il dolore, la vita difficile che l’opinionista ha vissuto, è riuscita a rialzarsi, trovando nelle sorelle la forza e il motivo per farlo.