Kean per Morata, la Juventus lavora allo scambio

0
Moise Kean
Moise Kean .Fonte foto Wikipedia

La Juventus potrebbe sfruttare il cartellino di Moise Kean per trattenere Alvaro Morata in bianconero. L’italiano potrebbe venir riscattato per poi andare via

Il riscatto di Alvaro Morata appare sempre più difficile, mentre quello di Moise Kean – ormai – è quasi scontato. Le due trattative potrebbero incrociarsi per fondersi in una sola, dato che l’ultima voce di mercato lanciata da Sky – risultasse vera – potrebbe essere clamorosa.

La Juventus potrebbe riscattare il cartellino di Moise Kean dall’Everton, per provare ad inserire poi il giocatore nella trattativa per Alvaro Morata. Fosse vero ci ritroveremmo davanti ad un clamoroso colpo, che potrebbe fare contenti tutti.

Serve l’ok del Cholo

Per ora è solo un’idea, ma servirà primariamente che Diego Simeone dia il proprio consenso all’operazione. Alvaro Morata è sicuro del suo voler restare in bianconero, mentre filtra pessimismo dall’ambiente juventino per una possibile permanenza di Kean. Il giocatore azzurro è quasi sicuro della partenza, tanto che viene dato per coinvolto in vari scambi.

Alvaro Morata ha un contratto in scadenza nel 2023 e la Juventus, in ogni caso, dovesse restare all’Atletico – improbabile – proverebbe a prenderlo a zero tra un anno. Intanto si studiano le alternative a Vlahovic in attacco. Il nome di Giovanni Simeone – figlio proprio del tecnico dei Colchoneros – sembra essere la pista principale per i bianconeri. Si starebbe trattando sulla base di 15 milioni di euro, cifra per cui l’Hellas Verona potrebbe mollare il giocatore e lasciarlo partire. La Juventus, in caso, studia anche i profili di Marko Arnautovic e – improbabile si riesca a far qualcosa per quest’ultimo – Gabriel Jesus.