Kent in pole position al Mugello, prima fila per Fenati

0

Danny Kent strappa la pole position a Fenati che parte comunque dalla prima fila in terza posizione dietro ad Ono nel GP del Mugello.

Già ad inizio sessione Kent si era posizionato in prima posizione dove era stato raggiunto poi da Bastianini, con il secondo crono, e scalzato da Antonelli che era salito al comando.

Alle loro spalle intanto i pilotini si sono dati pesantemente battaglia per strappare una buona posizione di partenza ma chi è arrivato in sordina è stato Fabio Quartararo che ha iniziato a risalire con calma nella zona podio.

Anche Oliveira si è insidiato nella prima posizione ma la vera svolta è arrivata con Fenati che in solitaria ha siglato i primi 3T in modo quasi incredibile, completando il giro con la scia della Herrera portandosi così al comando.

Firmata l’impresa, Romano, come i colleghi, si sono fermati ai box per montare l’ultima gomma nuova e tentare il colpaccio.

Quartararo è stato il primo a migliorarsi salendo in quinta posizione, il pilota francese però ha tirato troppo la corda e la moto lo ha scaricato a terra iniziando poi a rotolare. Per Fabio la qualifica si conclude qui.

Migliora anche Pecco Bagnaia che sale in quarta posizione mentre Kent torna nuovamente al comando.

Cerca di risalire anche Bastianini, sesto, ma il gioco di scie del Leopard permette a Ono di agguantare la seconda piazza dietro al compagno di box.

Locatelli lima qualche decimo in ottava posizione dove poi viene scalzato da Bagnaia ma c’è troppo traffico per migliorare ulteriormente così Kent si porta a casa la seconda pole di stagione.

Prima fila completata da Ono e Fenati, seconda fila per Hanika, Antonelli e Kornfeil.

Terza fila invece tutta italiana con Bastianini, Bagnaia e Locatelli.

Gli altri italiani scatteranno dalla ventiquattresima casella per Migno, ventinovesima e trentesima per Manzi e Ferrari, trentaduesima per Tonucci, trentaquattresima e trentacinquesima per le wild card Groppi e Bezzecchi.