Kevin Strootman lascia Villa Stuart dopo l’operazione al ginocchio: ora c’è la riabilitazione

0

Kevin Strootman lascia Villa Stuart, la clinica in cui qualche giorno fa è stato operato dal professor Pier Paolo Mariani per la revisione chirurgica artroscopica al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Sarà dimesso nel pomeriggio. Ormai ci siamo. Un vero e proprio calvario quello del centrocampista olandese della Roma, alla sua terza operazione nel giro di un anno e mezzo. Da domani sarà tempo di pensare alla riabilitazione con l’obiettivo di recuperare stabilità, flessibilità e forza dell’arto che gli ha creato non pochi problemi negli ultimi tempi. Questo il programma: per le prime due settimane l’olandese sarà alle prese con sedute di fisioterapia, mentre il riadattamento all’area sportiva dovrebbe avvenire tra i 60 e gli 80 giorni successivi all’intervento. Settimanalmente il giocatore, assieme allo staff medico della Roma, farà il punto della situazione con Mariani. Strootman potrebbe, dunque, tornare a disposizione di Rudi Garcia tra febbraio e marzo. La Roma attende il suo guerriero. Stavolta definitivamente.