Kikò Nalli: pestato per strada a Roma. Ora in ospedale con un trauma cranico

0
Kikò Nalli, fonte: pagina instagram kikonalli_official_fanpage

L’hair stylist che ha partecipato al Grande Fratello 16, Kikò Nalli, è stato vittima di un’aggressione a Roma. Il fidanzato di Ambra Lombardo è stato aggredito per strada mentre era insieme a delle fan.

In sella di uno scooter, due ragazzi hanno colpito l’ex marito di Tina Cipollari. Giunto al pronto soccorso, a Kikò, i medici hanno rilevato un trauma cranico.

L’ex gieffino che ha denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine, ha voluto rassicurare i suoi seguaci:

“Io sto bene, sorrido perché poteva andare peggio di così, c’è tanta cattiveria e invidia nel mondo, ma proprio tanta. Bah. Ho capito che questo mondo va così e ce lo teniamo, ma una cosa la voglio dire, se i responsabili vogliono farsi vivi e chiedere scusa io li aspetto.”

A parlare della spiacevole vicenda è anche Ambra, la fidanzata di Nalli:

“Kikò è stato aggredito mentre camminava sul marciapiede a Roma, da una coppia di teppistelli in scooter che, dopo aver volgente insultato lui e Barbara, lo hanno colpito alla testa e sono scappati da vigliacchi.
Non abbiamo ancora i risultati della tac, ma un dato è chiaro, la follia, la violenza, l’inciviltà, la rabbia e la furia cieche dilagano, e la cosa più grave è che ciò accade tra i giovani. Quindi al nostro futuro, mi chiedo: le famiglie dove sono? Sono schifata. Vergogna!”