martedì, Aprile 23, 2024
HomeSportCalcioKim, Bayern in ritardo per finalizzare l'acquisto: i motivi

Kim, Bayern in ritardo per finalizzare l’acquisto: i motivi

Oggi è l'ultimo giorno per esercitare la clausola di Kim ma il Bayern Monaco sembrerebbe essere in ritardo: i motivi

Kim sembrerebbe essere sempre più lontano dal Napoli, Oggi, 15 luglio 2023, è l’ultimo giorno, l’ultima possibilità per esercitare la sua clausola. Tuttavia, il Bayern Monaco sembrerebbe in leggero ritardo poiché deve ancora finalizzare l’acquisto del difensore coreano.

I motivi del ritardo

L’edizione odierna de Il Mattino ha svelato i motivi di questo ritardo: “Tutto fatto con il Bayern ma resta un groviglio incredibile di percentuali (compresi dei bonus da riconoscere al club coreano che lo ha formato) che fa cambiare di continuo l’entità dell’importo della clausola rescissoria da versare al Napoli”.

La Sueddeutsche, invece, scrive che nonostante il ritardo non ci sono dubbi sul futuro di Kim: “Il sudcoreano Kim Min-giae, 26 anni, è già stato stato sottoposto alle visite mediche dai medici bavaresi con i fratelli non così misericordiosi dell’esercito Sudcoreano. Per Kim, l’unica domanda è se sarà ancora presentato ufficialmente in ritiro sul Lago Tegern o in Asia”.

Non solo, il quotidiano tedesco spiega che i dirigenti non hanno alcun dubbio su Kim e dicono che “il sudcoreano nuoterebbe attraverso l’Atlantico per raggiungere Monaco, se necessario”. Non ci resta, dunque, che attendere l’ufficialità.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME