Kim, il Manchester United potrebbe pagare la clausola rescissoria

0

Dalla Turchia filtra la notizia che il Manchester United potrebbe pagare la clausola rescissoria di Kim del Napoli durante la prossima sessione invernale di mercato

Appena arrivato ma già potrebbe salutare i partenopei. Kim Min Jae sta giocando un’ottima prima parte di stagione, con tutti gli occhi puntati su di lui. Il difensore centrale coreano sarebbe entrato già nel mirino di varie società europee, con alcune disposte a pagare la sua clausola di rescissione già nel mercato di gennaio.

Il calciatore avrebbe infatti una clausola rescissoria da circa 45 milioni di euro che dall’Inghilterra sembrano disposte a pagare già dal mercato invernale. Il difensore potrebbe presto dunque salutare, con il Napoli che dovrebbe ricorrere nuovamente al mercato.

Possibilità concreta

In primis ci sarebbe il Manchester United, pronto a sborsare i 45 milioni di euro necessari per accaparrarsi le prestazioni del calciatore coreano. Il Napoli se dovessero arrivare i soldi non si svenerebbe, specialmente perché poi andrebbe a comprare qualcun’altro.

Certo, a stagione in corso sarebbe complicato sostituire un calciatore così forte ma il Napoli potrebbe stupirci tutti. L’operazione potrebbe finire per essere collegata all’uscita di Lindelof, con lo svedese che sembra essere in procinto di lasciare Manchester. Su di lui anche la Roma, che sembra intenzionata a provare a fare un’offerta per il difensore dei red devils. Difficile però che la trattativa possa andare in porto con il campionato in corso, specialmente perché per quanto Aurelio De Laurentiis potrebbe apprezzare la plusvalenza, ci sarebbe comunque il problema del dover sostituire Kim Min Jae.