Kim Kardashian alla Casa Bianca

0

Ha suscitato molte polimiche sul web la foto che ritrare il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, alla Casa Bianca assieme a Kim Kardashian star del reality “Al passo con i Kardashian” e anche moglie del cantante Kanye West.

Il Presidente Trump ha ricevuto la Kardashian, la quale aveva chiesto un incontro per sostenere la richiesta di grazia a favore di Alice Marie Johnson, una donna di 62 anni, afroamericana, che ha già scontato oltre 20 anni di prigione con una condotta esemplare, dopo essere stata condannata all’ergastolo per un crimine di droga non violento: la donna faceva da tramite tra i distributori di droga e i venditori veri e propri via telefono.

Già in passato Obama si era rifiutato di concederle la grazia.

L’incontro tra i due, come ha poi scritto Trump nel tweet con cui ha postato la foto dell’incontro, è servito anche per parlare di un’eventuale riforma carceraria.

L’attrice si è prodigata a favore della Johnson dopo essere rimasta colpita da un video sul web che raccontava la storia della donna. Kim aveva già cercato di dare la massima divulgazione al caso attraverso un tweet pubblicato l’anno scorso, in cui si mostrava vicina alla triste situazione in cui riversava la donna, mettendo a disposizione della detenuta una squadra di avvocati per lavorare alla sua richiesta di grazia. In particolare, la moglie di Kanye West, aveva parlato a lungo con Jared Kushner, genero di Trump, affinché rendesse possibile l’incontro.