Giro d’Italia, Kittel bissa in volata e conquista la rosa

0
Ancora Marcel Kittel, il tedesco bissa il successo di ieri e sul traguardo di Arnhem conquista la maglia rosa grazie all’abbuono. Solita fuga mattutina e tappa caratterizzata da vento e ventagli ma alla fine ha vinto la volontà dei velocisti di arrivare in volata. Tra tutti i velocisti è stato proprio il tedesco della Etixx Quick Step a far lavorare di più la squadra per conquistare la sua prima rosa. Da sottolineare anche l’ottimo secondo posto di Elia Viviani del Team Sky che trovandosi in una formazione costruita per Landa deve farsi strada da solo nelle volate di gruppo. Domani giorno di riposo con trasferimento in Italia per la quarta tappa, Catanzaro – Praia a Mare. La tappa si presenta non particolarmente impegnativa nella prima parte mentre il finale può riservare sorprese. Possibile l’arrivo di una fuga ma attenzione agli ultimi 10 chilometri dove troviamo un durissimo strappo con pendenze fino al 18% e poi una discesa non particolarmente tecnica che porta al traguardo di Praia a Mare. Attenzione quindi ad una possibile corsa nella corsa con qualche possibile attacco degli uomini di classifica che potrebbero iniziare a testare le gambe in vista delle successive tappe più adatte a loro.