Klopp si scusa: “Gli spogliatoi del San Paolo? Devo dire che…”

0
Jürgen Klopp, fonte By Дмитрий Голубович - https://www.soccer0010.com/galery/1013448/photo/673304, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=62794875
Jürgen Klopp, fonte By Дмитрий Голубович - https://www.soccer0010.com/galery/1013448/photo/673304, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=62794875

Le immagini dello spogliatoio dello Stadio San Paolo diffuse dalla SSC Napoli prima del completamento dei lavori, hanno fatto il giro del mondo. Sono arrivate anche a Jurgen Klopp, il quale, prima dell’arrivo a Napoli, ha dichiarato: “Spero sistemino tutto, ho visto le foto ma non il video in streaming quindi non so cosa dire a riguardo. Sono comunque fiducioso che le cose si sistemino e siano migliori di come sono state descritte“.

Penso che almeno avremo un posto dove fare una doccia e cambiarci ma basandomi sulle immagini che ho visto non sembra una bella cosa. Finché c’è il campo noi potremo giocare, certo non è il massimo visto che è il nostro spogliatoio ma noi possiamo solo andare a Napoli e accettare qualsiasi situazione troveremo“.

Jurgen Klopp, quindi, denunciò dall’Inghilterra la situazione dello spogliatoio, non sapendo, però, che si trattava dello spogliatoio di casa e non di quello degli ospiti.

Ma, come avrà reagito il mister dopo averli visti dal vivo? Queste le parole di Klopp in conferenza stampa: “Gli spogliatoi? I lavori riguardavano quelli di casa. Ad essere sinceri gli spogliatoi sono in ottime condizioni, non c’è differenza con l’anno scorso. Non è stato toccato quello ospite. Non ho visto quelli dei padroni di casa. Forse mancava l’aria condizionata? Perciò i lavori sono durati così tanto“.

Con una battuta, quindi, il mister ha deciso di smorzare le polemiche che si erano create con le sue dichiarazioni dopo aver visto le immagini diffuse dalla SSC Napoli. Si trattava comunque di un errore di Klopp il quale ha deciso di scusarsi con le parole precedenti.