Kolarov stende il Torino, sulla strada della Roma ora c’è il Crotone: Karsdorp e Schick scalpitano

0
Curva Sud dell'AS Roma, Stadio Olimpico. Fonte: Flickr
Curva Sud dell'AS Roma, Stadio Olimpico. Fonte: Flickr

La Roma batte il Torino per 1-0 grazie ad una prodezza di Kolarov su punizione e guadagna 3 punti fondamentali per la classifica, che ora vede i giallorossi al quinto posto a quota 18 ma con una gara da recuperare. Gli uomini di Di Francesco non brillano ma portano a casa un risultato preziosissimo, soprattutto alla luce della trasferta di Londra che ha tolto smalto ed energie. Nonostante ciò i giallorossi gestiscono la gara senza particolari preoccupazioni, con il portiere Alisson che per 90′ è stato spettatore non pagante. La Roma costruisce poco ma al minuto 69′ la sblocca grazie ad una bellissima punizione di Kolarov, punizione che vale 3 punti, così come quella di Bergamo, colpi di classe che sono fruttati ai giallorossi 6 punti fondamentali su due campi ostici per chiunque.

VERSO IL CROTONE- Ora sul cammino di De Rossi e compagni c’è il Crotone, gara in programma mercoledì sera alle ore 20:45 all’Olimpico. Per l’occasione Di Francesco farà turnover: Fazio tornerà al centro della difesa, probabile l’esordio dal primo minuto di Karsdorp sulla destra, mentre a centrocampo Gonalons è favorito su De Rossi. In attacco rientrerà Perotti a sinistra, a destra invece chance per Under, Dzeko sarà la prima punta. Probabile vedere in campo nel secondo tempo Patrick Schick, pienamente recuperato.