Koulibaly, ADL rifiuta l’ultima offerta del PSG: permanenza vicina?

0
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166

Il calciomercato, in casa Napoli, è all’ordine del giorno. Dopo l’acquisto di Victor Osimhen, la società partenopea non ha chiuso altri colpi di rilievo, con il dirigente Cristiano Giuntoli che si sta occupando principalmente del mercato in uscita.

Un giocatore che presto potrebbe fare le valigie è infatti Kalidou Koulibaly. Il centrale partenopeo è nel mirino di diversi top club europei e la sua cessione è fondamentale per sanare il bilancio azzurro orfano della qualificazione alla Champions League.

Due sono i club maggiormente interessati al campione azzurro, Manchester City e PSG. Entrambe le squadre, però, si sono viste rifiutare la loro offerta per il calciatore, offerta ritenuta non adeguata da parte di Aurelio De Laurentiis.

Nelle ultime ore, in particolare, il PSG avrebbe presentato un’offerta di prestito oneroso da 12 mln di euro più un riscatto obbligatorio fissato a 52 mln da versare a giugno 2021.

L’offerta, ovviamente, è stata prontamente rifiutata da Aurelio De Laurentiis, il quale pretende almeno 75 milioni subito per cedere il suo giocatore. Attualmente le trattative si sono arenate, con Koulibaly che, a questo punto, potrebbe davvero restare a Napoli per un altro anno.