Koulibaly: “Correrei a Napoli”

0
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166

L’ex difensore del Napoli Kalidou Koulibaly è impegnato con il suo Senegal a disputare i mondiali in Qatar. L’esordio per i leoni della Teranga non è stato dei migliori, difatti, il Senegal ha perso 0-2 contro l’Olanda. Al termine della partita il capitano Koulibaly è intervenuto ai microfoni di Sportitalia ed ha parlato del match perso dalla sua nazionale e del Napoli.

Ecco le sue dichiarazioni: “Abbiamo disputato una buona gara, ci è mancato solo il gol. Ma sappiamo che questa è la Coppa del Mondo, quando prendi gol sui dettagli, è difficile poi recuperare. Il pareggio magari ci poteva stare, ma ora pensiamo alla prossima partita, sappiamo che saranno due finali. Non ci arrenderemo. Scudetto al Napoli? Dovesse vincerlo, andrei a festeggiare lì.”

Kalidou ovviamente era dispiaciuto per la partita persa dalla sua nazionale ma anche fiducioso per le due prossime gare. Venerdì ci sarà la prossima partita della nazionale africana che affronterà i padroni di casa del Qatar. La squadra asiatica non ha espresso un buon calcio nella partita inaugurale e la prossima partita potrebbe essere un ottima opportunità per il Senegal di macinare punti. L’ultima partita del girone verrà giocatori invece con l’Ecuador Martedì 29 Novembre.

Nelle parole del “comandante” Koulibaly però c’è stato il riferimento alla sua ex squadra, ovvero, il Napoli. Il difensore si sente ancora molto legato alla squadra azzurra ed ha dichiarato che nel momento in cui dovesse vincere lo scudetto correrebbe a festeggiarlo con i suoi ex compagni.

La stagione è ancora lunga e il ritorno dei giocatori dal mondiale rendono il campionato ancora più sospetto. C’è da capire la condizione dei giocatori che non hanno partecipato al mondiale e si trovano in tournée e le condizioni di chi invece torna dal Qatar. Per ora il Napoli è a +8 dal Milan che si trova al secondo posto, sognare quindi, è lecito.