Koulibaly lascerebbe il Napoli solo per 2, forse 3 club. Non per la Juventus!

0
Koulibaly
Fonte: Wikipedia

Il difensore del Napoli parlò così di un possibile addio. Koulibaly lascerebbe solo per poche squadre e mai per i bianconeri.

Koulibaly sta bene a Napoli, ma…

Attraverso Radio Goal, programma delle frequenze Kiss Kiss Napoli, Valter De Maggio sgancia la bomba.

Queste le sue parole: “Vi racconto un aneddoto sul “Comandante” di Luciano Spalletti: vi assicuro che è la prima volta che lo faccio in radio. Chiesi al senegalese se avesse intenzione di andare alla Juventus. In quei giorni, tra i club interessati, c’era anche la Vecchia Signora. Così si diceva almeno…”.

“Koulibaly mi rispose così: ‘Io alla Juventus? Ma sei pazzo?! Non andrei mai a giocare in un altro club italiano. Se decidessi di lasciare il Napoli lo farei solo per due, massimo tre società al mondo. Mi riferisco al Manchester City di Guardiola, al Real Madrid, massimo al Barcellona. Ma credimi: non andrei mai alla Juventus: non potrei tradire i tifosi del Napoli’. Da queste parole si comprende il valore dell’uomo Koulibaly”.

Giocatore dunque attaccatissimo alla maglia dei Partenopei, che si ormai avvicina all’ottava stagione sotto il Vesuvio.

Koulibaly
Fonte: Wikipedia

In passato però non sono mancate le squadre a corteggiare il difensore Senegalese, ormai affermatosi come uno dei migliori al mondo nel suo ruolo.

Il Senegalese da anni sotto i fari del calciomercato

Oltre alla già citata Juventus, le squadre interessate a Koulibaly negli anni sono state innumerevoli. Il PSG quest’estate si dice avesse provato l’assalto, così come le squadre di Manchester. Perfino Everton, con Barcellona e Liverpool più in sordina.

Insomma, il giocatore è corteggiato da ormai anni ma mette in chiaro le cose. Non giocherebbe mai in un’altra squadra Italiana. Lascerebbe volentieri solo per Manchester City, Barcellona o Real Madrid.

Difficile però pensare che al momento possa muoversi, vista la ritrovata fiducia da quando Spalletti è sulla panchina dei Partenopei. Koulibaly tra quelli al centro del progetto.