Koulibaly, Pogba e il razzismo: quando il colore della maglia fa la differenza

0
commenti razzisti contro Pogba
Fonte immagine: pagina Facebook "CheCazzoHaVintoIlNapoli"

Dopo la sospensione di Lazio-Napoli da parte dell’arbitro Irrati a causa dei cori razzisti contro Koulibaly, tutti i difensori napoletani hanno applaudito la decisione del direttore di gara. Non solo: nella partita successiva, interi settori dello stadio “San Paolo” hanno solidarizzato con il difensore francese attraverso una bella iniziativa. C’è, però, un piccolo problema: perché, come ha testimoniato una pagina Facebook,  i tifosi del Napoli sotto ad un’intervista di Pogba si sono lasciati andare ad insulti razzisti su Facebook verso il centrocampista della Juventus? Episodi inquietanti e inquietanti entrambi. Almeno per noi. Perché una persona va giudicata (se proprio bisogna giudicare) per ciò che dice e che fa. Non certo per il colore della pelle.