Kraft sott’accusa: Macaroni e cheese contengono ftalati

0
kraft

All’estero, grandi e piccini impazziscono per alcuni prodotti che dovrebbero avere una vaga somiglianza con il Made In Italy ma, in realtà, non fanno altro che danneggiarlo. Uno studio recente ha messo sotto accusa una delle maggiori aziende alimentari: Kraft. Infatti, sono stati trovati all’interno dei “Macaroni e Cheese” varie sostanze chimiche dannose all’essere umano.

Prontamente è arrivata la risposta della multinazionale che esclude quanto riportato dallo studio effettuato da “Coalition for Safer Food Processing & Packaging study” e messo in luce attraverso le pagine del  “New York Times”. Nel report della ricerca si evince che su 29 prodotti dei 30 analizzati, ci sono questi agenti chimici che provocano diversi problemi di salute come disfunzione ormonale e riduzione di spermatozoi. Questi alimenti vengono mangiati, in grandi quantità, da bambini e donne in gravidanza. A tal proposito, è stato lanciato l’#KleanUpkraft. L’obiettivo auspicato è l’eliminazione dal mercato dei suddetti alimenti.

kraft
         “Coalition for Safer Food Processing and Packaging”: www.KleanUpKraft.org 

Va sottolineato come gli ftalati si trovino, spesso, in prodotti cosmetici o legati al benessere in quanto caratterizzanti la plastica e i suoi derivati. Quindi, detto fra i denti, ingoiare i “Macaroni e Cheese” equivarrebbe a mangiare e deglutire pezzettini di plastica.

kraft