Kristin Scott Thomas spiega perché non si trasferì a Hollywood

0
kristin-scott-thomas-attrice
Kristin Scott Thomas fonte wikimedia commons

Kristin Scott Thomas è un’attrice britannica conosciuta principalmente per i film Il paziente inglese, L’uomo che sussurrava ai cavalli e Quattro matrimoni e un funerale.

Nel corso della sua carriera venne candidata a premi importanti tra cui i Golden Globe e il Premio Oscar.

Kristin Scott Thomas sta riscuotendo successo con il film Military Wives.

La pellicola è stata distribuita nei cinema britannici a marzo poco prima che la pandemia COVID-19 travolgesse anche il Regno Unito.

In una recente intervista l’attrice ha svelato la ragione per cui decise di non trasferirsi a Hollywood negli anni ’90, quando la sua carriera era in ascesa.

All’epoca Kristin Scott Thomas si trasferì a Parigi con il suo ex marito François Olivennes. I due divorziarono nel 2005.

“Non avrai mai una carriera fantastica se non hai una famiglia felice e vice versa. è stata una decisione famigliare. Il mio ex marito è un dottore e non poteva viaggiare facilmente. Sarebbe stata una decisione che avrebbe influito in modo significativo sulla sua carriera. Io invece potevo spostarmi per lavoro.”

Inoltre l’attrice ha dichiarato di non essersi pentita della sua decisione:

“Non penso che avrei fatto teatro se mi fossi trasferita in America. Adoro il teatro, è una grossa parte della mia vita.”

Recentemente la Thomas è stata vista nella seconda stagione dell’acclamata serie Fleabag in onda su BBC Three.