domenica, Maggio 19, 2024
HomeSportCalciomercatoKumbulla vuole giocare, la Fiorentina ci prova ma richieste troppo alte

Kumbulla vuole giocare, la Fiorentina ci prova ma richieste troppo alte

Marash Kumbulla vorrebbe tornare ad essere protagonista in Serie A. La Fiorentina sembra sondare il terreno, ma la situazione non sembra potersi sviluppare per ora

L’albanese ex Hellas Verona ha vissuto una stagione travagliata con la maglia della Roma. Nonostante abbia collezionato ben 28 presenze, José Mourinho lo ha sempre visto come una seconda scelta rispetto ai tre titolari Mancini, Ibanez e Smalling.

Il calciatore vorrebbe giocare con più continuità e sembra potersi aprire per lui uno spiraglio per la cessione o, almeno, anche solo in prestito. Il calciatore ha ricevuto qualche sondaggio da parte della Fiorentina, che però si è fermata davanti alle richieste elevate dei giallorossi.

Sostituto per Milenkovic?

I giallorossi chiedono almeno 13 milioni di euro per far partire l’albanese, cifra ritenuta troppo elevata dalla viola anche perché potrebbero vendere Milenkovic a qualche milione in più. La Fiorentina starebbe sondando anche Kjaer del Milan, ma per ora resta solo un’ipotesi.

Su Kumbulla ci sarebbe anche il Torino, ma appare difficile che la Roma scenda a compromessi. E’ più auspicabile la possibilità che i giallorossi cedano in prestito con diritto/obbligo di riscatto, anche se – al momento – i capitolini starebbero primariamente pensando ad acquistare qualcuno lì dietro. Se non arriva qualcuno, Kumbulla non può partire.

I nomi più gettonati per l’arrivo nella capitale sono quello di Senesi del Feyenoord, avversario nella finale di Conference League proprio contro i giallorossi, e Zagadou. Per l’argentino gli olandesi chiedono almeno 16 milioni di euro, visto anche che una percentuale sulla rivendita spetterà al San Lorenzo. Per Zagadou, invece, potrebbe risolversi tutto in poco visto che arriverebbe a zero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME