venerdì, Luglio 19, 2024
HomeSportCalcioLa decisione ufficiale del giudice sportivo su Higuain: confermate le 4 giornate...

La decisione ufficiale del giudice sportivo su Higuain: confermate le 4 giornate di squalifica!

IL VERDETTO – E verdetto fu! Sono stati giorni intensi e di pura attesa trepidante e spasmodica a Napoli e dintorni. Tutta la Serie A in fermento per una sanzione che può cambiare il corso di un finale di stagione, sponda azzurra. Il giudice sportivo Tosel alla fine ha deciso così: Gonzalo Higuain salterà le prossime 4 gare di campionato! Ebbene sì. Stavolta è ufficiale. Confermate le indiscrezioni de La Gazzetta! Una sentenza che era nell’aria, considerate le premesse e le chiacchiere delle ore successive al fattaccio di Udine. Queste le motivazioni: “Doppia ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (una giornata); per avere inoltre, al 31° del secondo tempo, all’atto dell’espulsione, rivolto all’Arbitro un’espressione ingiuriosa e compiuto nei suoi confronti un gesto irriguardoso, fronteggiandolo e ponendogli entrambe le mani sul petto; per avere, infine, assunto un atteggiamento aggressivo nei confronti di un avversario, venendo trattenuto dai propri compagni di squadra (tre giornate e € 20.000,00 di ammenda)”. Quell’espulsione, con annesse mani appoggiate sul petto dell’arbitro Irrati, sono risultate, alla fine, fatali. Il Napoli, dunque, dovrà fare a meno del suo Bomber nelle prossime, molto probabilmente, decisive gare del finale di stagione. Verona, BolognaInter e soprattutto la Roma, i prossimi avversari azzurri, avranno uno spauracchio in meno da fronteggiare sulla loro strada.

IL MERCATO DESTABILIZZANTE – L’Higuain furioso non l’ha fatta franca. Le voci destabilizzanti di mercato degli ultimi tempi non hanno di certo contribuito a rasserenare il clima intorno al Napoli. Per info chiedere a Paolo Bargiggia e a Sport Mediaset. La gestione dell’intera vicenda da parte del presidentissimo Aurelio De Laurentiis non è stata del tutto lungimirante. Poteva essere gestita in maniera diversa per evitare ripercussioni in campo e fuori, ma, soprattutto, nella testa del miglior attaccante della Serie A.

VERSO ROMA-NAPOLI – La squalifica pesa come un macigno sulle ambizioni napoletane, questa sì. Nel frattempo, la Roma, dietro, rincorre forsennata. E il 25 aprile ci sarà lo scontro diretto all’Olimpico con gli uomini di Spalletti. Lì si deciderà tutto o quasi per la casella secondo posto, che vuol dire Champions diretta! Mica roba da poco. Gonzalo Higuain non sarà del match, ma è già pronto il ricorso che può ribaltare tutto. E la Juve, nel frattempo, gongola. Tra i due litiganti, i bianconeri godono, alla conquista del quinto scudetto di fila, salvo clamorosi miracoli di metà maggio!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME