La Fiorentina espugna anche Stamford Bridge

0

Le partite svolte durante i tornei estivi, si sa, servono sempre agli allenatori per sperimentare e valutare la condizione fisica della squadra. E se non sono proprio delle banali amichevoli, poco ci manca. Ciò non toglie che in quattro giorni la Fiorentina ha battuto prima il Barcelona (2-1) e poi il Chelsea (0-1), in match validi per l’ “International Champions Cup“. Sebbene a Stamford Bridge i campioni d’Inghilterra abbiano confermato di essere ancora indietro nella preparazione atletica, sarebbe ingiusto per i viola attribuire la causa della sconfitta dei blues a questo semplice dato di fatto. Anche perché ciò non spiegherebbe la splendida vittoria ottenuta da Rodriguez (autore del gol vittoria ieri sera) e compagni su quella che con alte probabilità può tutt’oggi essere considerata la squadra più forte del mondo, il Barcelona.

La Serie A e gli incontri ufficiali sono ben altra cosa ma la Fiorentina, per quanto si sta vedendo, appare proiettata in maniera perfetta verso l’inizio dell’imminente stagione.