La Juventus ha scelto, Marotta forte su Sanchez: ecco chi sarà ceduto per far spazio al cileno

0
Alexis Sanchez, fonte Flickr
Alexis Sanchez, fonte Flickr

Con il passaggio al 4-2-3-1 Massimiliano Allegri sembra aver trovato la soluzione giusta per far convivere i suoi attaccanti. Utilizzando contemporaneamente Higuain, Mandzukic, Dybala e Cuadrado, il tecnico temeva di scoprirsi troppo, ma con il duro lavoro degli esterni offensivi, che spesso rientrano a dare una mano alla difesa, è riuscito comunque a dare un equilibrio alla sua nuova Juve. In estate però Marotta ha intenzione di muovere qualche tassello per aggiungere altri uomini di qualità al reparto avanzato, i bianconeri stanno lavorando per portare a Torino Alexis Sanchez, attaccante dell’Arsenal che in Italia ha già giocato con la maglia dell’Udinese. Il cileno ha il contratto in scadenza nel 2018 e non sembra intenzionato a rinnovare con i Gunners, dall’Inghilterra fanno sapere che Marotta è in netto vantaggio sulla concorrenza e a breve potrebbe inviare un’offerta al club londinese.

DOLOROSO ADDIO- Con l’arrivo di Sanchez i bianconeri saranno costretti a cedere qualche attaccante per evitare problemi di sovrabbondanza. Escludendo le cessioni di Higuain e Dybala, il principale candidato a lasciare Torino sembra Mario Mandzukic, anche in considerazione del fatto che la Juventus difficilmente si priverà di Pjaca, avendo investito una cifra importante per il futuro. Sarà con tutta probabilità l’ex Bayern a salutare a fine stagione, un addio che lascerà in molti scontenti.