La Juventus non molla Chiesa, il patron Commisso: “Vediamo se resta, nell’ultima settimana di mercato tutto può succedere”

L'attaccante della Fiorentina nel mirino dei bianconeri. Commisso getta benzina sul fuoco

0
Chiesa
Federico Chiesa, punta della Fiorentina e della Nazionale Italiana. Fonte Wikimedia Commons

Potrebbe essere Federico Chiesa l’ultimo colpo di mercato della sessione estiva per la Juventus di Andrea Pirlo. L’esterno della Fiorentina è il primo obiettivo in caso di cessione di Douglas Costa, nel mirino di Manchester United, Wolverhampton e Paris Saint-Germain.

Prima della gara con l’Inter il direttore sportivo della Viola Pradé ai microfoni di DAZN ha risposto ad una domanda sul futuro del giocatore dichiarando:

“Chiesa più vicino al rinnovo o all’addio? Ad oggi è un giocatore della Fiorentina, sta facendo benissimo e speriamo che oggi sia determinante”.

A fine gara, però, ci ha pensato il presidente della Fiorentina Commisso a gettare benzina sul fuoco e dare adito alle voci di mercato che lo vedrebbero in bianconero. Ecco le parole rilasciate sempre a DAZN:

“Chiesa? Vediamo, nell’ultima settimana tutto può succedere. Il mercato non è ancora finito. I soldi servono per comprare giocatori, come dico dal primo giorno che sono qui, e la Fiorentina deve andare avanti con le sue idee di rifare lo stadio e aumentare i ricavi, per comprare anche più rinforzi”.