La Juventus rifà la mediana: Paredes a gennaio e Pogba a giugno

Il club bianconero al lavoro per cambiare il centrocampo, il sogno è sempre Pogba. Le ultime

0
Paul Pogba, fonte By Светлана Бекетова - https://www.soccer.ru/galery/966142/photo/619955, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=56962627
Paul Pogba, fonte By Светлана Бекетова - https://www.soccer.ru/galery/966142/photo/619955, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=56962627

La Juventus si muove sul mercato sia in ottica gennaio che in vista del prossimo giugno. I bianconeri puntano a rifare la zona centrale del campo, reparto più in sofferenza in questa prima parte di stagione.

PROBLEMA INFORTUNI – Maurizio Sarri poche volte è riuscito a schierare con continuità gli stessi uomini a centrocampo, colpa dei numerosi problemi fisici. Attualmente tra gli indisponibili c’è Khedira, che ne avrà per tre mesi, ma preoccupano anche le condizioni di Ramsey, che non riesce a recuperare la migliore condizione fisica. Qualche problema anche per Rabiot, che fatica ad ambientarsi e sta rientrando da un problema muscolare. A ciò si aggiunge il malumore di Emre Can, che a gennaio probabilmente farà le valigie.

SCAMBIO – Il centrocampista tedesco è sul piede di partenza, sulle sue tracce c’è il Paris Saint-Germain, pronto ad inserire nell’operazione il cartellino di Paredes, che a Parigi sta trovando poco spazio. L’affare potrebbe entrare nel vivo ad apertura del mercato.

POGBA – La Juve nel frattempo continua a lavorare anche in vista di giugno, l’obiettivo è Paul Pogba, che ha rotto con il Manchester United. Stando a quanto riporta Tuttosport, la Juve in estate farà un tentativo.