La Juventus si inserisce nella corsa a Christian Eriksen

Maurizio Sarri vuole rovinare i piani all'Inter e assicurarsi il 27enne danese: a gennaio o a giugno

0
Christian Eriksen, Foto Wikipedia
Christian Eriksen, Foto Wikipedia

Ogni anno, c’è sempre un calciatore in scadenza di contratto a giugno di cui si parla ininterrottamente da settembre e gli si accostano vari club che sarebbero interessati ad acquisirlo a parametro zero. Questa volta è toccato a Christian Eriksen, centrocampista danese attualmente al Tottenham. Neanche l’arrivo di José Mourinho sulla panchina del club del nord di Londra è riuscito a smuovere la situazione e non si è raggiunto l’accordo per un rinnovo. È ormai certo che Eriksen lascerà l’Hotspur Stadium ma non si sa se effettivamente lo farà già da subito, a gennaio, o a giugno. La squadra di Levy, però, non vuole fare sconti e non scende dalla richiesta di 20 milioni di euro per comprarlo a gennaio. Tra i vari club che si sono interessati a lui, ultimamente quello più insistente è stato l’Inter, ma nelle ultime ore si è registrato anche un interessamento della Juventus.

VECCHIA STORIA DI MERCATO – Non è di certo la prima volta che il nome del ventisettenne viene accostato alla Juventus. Si era già parlato di lui dai tempi di Allegri, e adesso sembra essere una richiesta di Maurizio Sarri per aumentare la qualità del centrocampo, viste le precarie condizioni di Ramsey e dell’innesto di Rabiot che non ha convinto fino in fondo. La concorrenza da battere è però alta, non ci sono solo i nerazzurri sulle sue tracce, bensì anche il Manchester United e il Paris Saint Germain, che è sempre intenzionato a costruire una squadra competitiva per arrivare alla conquista della Champions League.

L’OSTACOLO CONTRATTO – Secondo alcune indiscrezioni arrivate dall’Inghilterra, sia l’Inter che la Juventus sarebbero intenzionate ad offrire al calciatore un super contratto da 10 milioni di euro a stagione. La cifra sarebbe più bassa dei circa 13 milioni messigli sul tavolo dalla dirigenza del club londinese, ma il danese ha ormai deciso di cambiare aria. Il problema è che sia Inter che Juventus sarebbero disposte a offrire una tale cifra solo in caso di acquisto a parametro zero per giugno. Se invece l’affare si concludesse da subito, ci sarebbe da capire la quantità che il Tottenham pretenderebbe, considerati i 20 milioni attualmente richiesti fuori mercato vista la sua scadenza imminente.

È ANCORA INTER-JUVE DI MERCATO – Mancano solo poco meno di tre settimane prima che qualsiasi squadra possa rilevare Eriksen a parametro zero e piazzare un colpaccio per giugno. Tutti gli addetti ai lavori sono convinti che l’ex Ajax non ha ancora dato il meglio di sé nel grande calcio internazionale, su tutti Maurizio Sarri, che starebbe facendo di tutto per convincere la sua dirigenza a inserirsi nell’affare e scavalcare l’Inter. Ci aveva già provato per Romelu Lukaku, ma senza esito.