La Juventus vende Pogba? Nessun problema: c’è Rakitić

0

Dopo aver preso Pjanic e puntato su Benatia, la Juventus deve vendere. Tanti pensieri nella lista di Marotta e Allegri per la costruzione della squadra della prossima stagione. Non ci sono solo gli acquisti, più o meno grandi, ma anche le cessioni. Inutile girarci intorno: è così. Deve far cassa. E, come sempre, il calciatore indiziato è sempre lo stesso: Paul Pogba. La base d’asta è 60 milioni di euro. Risorse che poi la Juventus dovrà re-investire sul mercato. Marotta, però, non si è fatto cogliere impreparato e ha già l’alternativa: si tratta di Ivan Rakitić, centrocampista svizzero ma naturalizzato croato del Barcellona. I tifosi juventini conoscono bene Rakitic poiché nella finale a Berlino del 2015 siglò il goal di apertura nel 3 a 1 del Barcellona contro la Juventus.

Rakitic, però, non è nuovo nelle realizzazioni e, anzi, potremmo dire che è un centrocampista goleador. Nella stagione appena conclusa, infatti, in 36 partite ha realizzato 7 goal. Nella stagione precedente 5 in 32. Addirittura, nel 2013/14 arrivò in doppia cifra nel Siviglia segnando la bellezza di 12 goal in 34 partite. Insomma, non male per un centrocampista che non è nemmeno tanto avanti con l’età: Rakitic, infatti, è un classe ’88 e, quindi, è nel pieno della sua maturità calcistica con ancora tanti anni di carriera ad altissimo livello.