domenica, Marzo 3, 2024
Home Blog

La Juventus vuole blindare Dybala ma l’accordo è distante: ecco perché

0

Da probabile partente a pilastro della nuova Juventus di Maurizio Sarri, si è capovolta in pochi mesi la situazione di Paulo Dybala. Il numero 10 argentino nella scorsa estate è stato ad un passo dallo United, ma alla fine è rimasto a Torino dimostrando tutto il suo valore.

ALTO RENDIMENTO – Le prestazioni della Joya hanno trascinato la Juventus in questa prima parte di stagione, Sarri ha trovato nell’argentino un giocatore prezioso soprattutto durante il periodo negativo di Cristiano Ronaldo ed ora non può più farne a meno. Dybala in 22 presenze tra Serie A, Champions e Supercoppa ha collezionato 9 reti e 5 assist, ma, soprattutto, prestazioni di altissimo livello.

QUESTIONE RINNOVO – Dybala ha firmato con la Juventus fino al 2022 e il club bianconero ha intenzione di prolungare ulteriormente l’accordo per evitare gli assalti delle big europee nella prossima estate. Agnelli e Paratici sanno che la Joya è l’unico vero pezzo di futuro garantito in virtù dei 32 anni di Higuain e dei 34 di CR7.

INTESA LONTANA – Stando però a quanto riporta stamani La Stampa, l’intesa tra Dybala e la Juve è ancora lontana. La trattativa si è incagliata sulla questione diritti di immagine e rischia di andare per le lunghe. I bianconeri vogliono iniziare il 2020 con la certezza di poter contare ancora sul giocatore, ma il tempo stringe e bisognerà fare importanti passi avanti per evitare di irrigidire ulteriormente l’entourage dell’argentino.