La Nasa: “asteroide in arrivo il 10 agosto, potrebbe essere pericoloso”

0
Asteroide, fonte: Instagram pagina astronomia_love

È il 2006 QQ23 il nuovo asteroide rilevato dalla NASA e che potrebbe, con molta probabilità, colpire la Terra il 10 agosto.

Appartenente al gruppo NEO, gruppo di asteroidi con una distanza di perielio inferiore a 1.3. Venne osservato per la prima volta il 21 agosto 2016.

Il 10 agosto l’asteroide sarà a meno di 0,05 au di distanza dalla Terra, più precisamente a 0,04977 au e a 1.037 au dal sole. La velocità del 2006 QQ23 sarà 4,67 chilometri al secondo, con una magnitudine assoluta di 20.1 e un diametro stimato tra i 250 e i 570 metri, paragonabile a un grattacielo.

Perché è considerato pericoloso? Il concetto di “pericolosità” riguarda tutti gli asteroidi con un diametro di almeno 150 metri e che si avvicinano a meno 0,5 au dalla Terra.

I danni che potrebbe causare l’impatto del 2006 QQ23 sarebbero tsunami, terremoti e interferenze dei satelliti. L’asteroide, però, è sotto il controllo degli esperti e non vi è certezza dell’impatto.