La Repubblica: “Pjanic ha rotto con compagni e società. La Juve vuole liberarsi di lui”

Il quotidiano sgancia la bomba e rivela quanto accaduto tra il bosniaco e la società nell'ultimo periodo

0
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213

Clamorosa indiscrezione riportata stamani da Repubblica, il noto quotidiano rivela che in casa Juventus sarebbe scoppiato un nuovo caso: Miralem Pjanic. Il centrocampista bosniaco avrebbe rotto con alcuni compagni di squadra e con la società, fattore che lo porterebbe lontano da Torino nella prossima estate.

Ecco quanto si legge:

“Sì, c’è un calciatore che ha rotto con l’ambiente Juve in toto. Si tratta di Miralem Pjanic, la sua era a Torino è finita e ha rotto un po’ con tutti: Sarri ha deciso di farlo cedere perché non lo vede più come centrocampista ideale per il suo calcio”.

Il quotidiano poi continua: “Pjanic ha avuto recentemente problemi anche con alcuni compagni e con la società che non vuole più tenerlo in bianconero. Insomma, rottura e un addio ci sarà a prescindere dalla trattativa col Barcellona; che sia scambio con Arthur o meno, la Juve tra PSG e Chelsea cercherà comunque una soluzione pur di liberarsi di lui. E Sarri al suo posto ha un desiderio di nome Jorginho”.

La Juventus, dunque, nelle prossime settimane sarà chiamata a gestire la delicata situazione del bosniaco, che si aggiunge alla lista di scontenti come Adrien Rabiot e Gonzalo Higuain.