Lazio-Roma 1-4, i giallorossi asfaltano la Lazio e si portano a -4 dal Napoli

0

La Roma stravince la stracittadina asfaltando letteralmente la Lazio con il risultato di 4-1, risultato importantissimo vista la sconfitta del Napoli ad Udine per 3-1 nel match delle 12:30, risultato che consente ai giallorossi di portarsi a -4 dai partenopei.

La gara si mette subito in discesa per gli uomini di Spalletti che al minuto 15′ passano in vantaggio con il colpo di testa di El Shaarawy, bravo a sfruttare l’assist di Digne. Il primo tempo è tutto di stampo romanista con Pjanic che sfiora il raddoppio al minuto 40′ con un destro che va a sbattere sul palo. Dopo 20′ minuti del secondo tempo arriva il raddoppio della Roma con Edin Dzeko, subentrato ad El Shaarawy intono al minuto 60′, il bosniaco mette in rete a porta vuota dopo la respinta del palo su tiro da fuori di Perotti. Dopo il raddoppio la Roma stacca la spina, la Lazio colpisce due legni in pochi minuti con Hoedt e Parolo, stringe la Roma nella sua area di rigore e riesce ad accorciare le distanze con Parolo, bravo a sfruttare la sponda di Klose e l’uscita a vuoto di Szczesny. Ma proprio quando i giochi sembrano riaperti arriva al 38′ minuto la perla di Alessandro Florenzi, che sfrutta una respinta corta della difesa laziale e con un tiro al volo dal limite trafigge l’incolpevole Marchetti, 3-1 e partita in cassaforte. Nel finale c’è spazio anche per la rete di Diego Perotti che pone la parola fine al match. Derby alla Roma e Lazio contestata con i tifosi diretti a Formello.

Le PAGELLE

Lazio (4-3-3): Marchetti 6; Patric 5, Bisevac 4,5, Hoedt 4,5, Braafheid 5,5; Cataldi 5(39′ st Djordjevic sv), Biglia 6, Parolo 6,5; Candreva 5 (11′ st Keita 6,5), Matri 5 (11′ st Klose 6), Felipe Anderson 5. All. Pioli 5.

Roma (4-3-3): Szczesny 5,5; Florenzi 7, Rudiger 7, Manolas 7, Digne 6,5; Pjanic 6, Keita 6, Nainggolan 7 (26′ st Iago Falque 6); Salah 5,5 (36′ st Zukanovic sv), Perotti 7, El Shaarawy 7 (15′ st Dzeko 7). All.Spalletti 7