La Roma sbanca Milano, 2-0 ai rossoneri. Ansia per le condizioni di Strootman: accordo con l’Olanda

0
Curva Sud dell'AS Roma, Stadio Olimpico. Fonte: Flickr
Curva Sud dell'AS Roma, Stadio Olimpico. Fonte: Flickr

La Roma si impone a San Siro sul Milan e continua la rincorsa in campionato. Gli uomini di Di Francesco portano a casa tre punti fondamentali al termine di una partita combattuta ma con poche emozioni. I giallorossi si dimostrano solidi e attenti in difesa, rischiano poco e niente e al momento giusto colpiscono con Dzeko, che al minuto 72′ lascia partire un destro da fuori, leggermente deviato da Romagnoli, che si infila alle spalle di Donnarumma. Dopo il gol la Roma prende in mano la gara e dopo 5′ minuti trova il raddoppio con Alessandro Florenzi, abile nel ribadire in rete la corta respinta di Donnarumma su tiro di Nainggolan. Con l’espulsione di Çalhanoglu ai giallorossi non resta che amministrare il vantaggio senza correre rischi, così la gara si conclude senza particolari emozioni.

Grande prova degli uomini di Di Francesco, spiccano su tutti le prestazioni di Dzeko, Alisson, Florenzi e dell’intero reparto arretrato, ad eccezione di Peres spesso in difficoltà quando si tratta di difendere e praticamente nullo in attacco. Grande prova anche di Lorenzo Pellegrini, entrato nel primo tempo per l’infortunato Strootman. L’olandese ha abbandonato il campo per un ematoma alla coscia sinistra, mercoledì sosterrà gli esami per capire l’entità dell’infortunio, nel frattempo la Roma si è già cautelata trovando un accordo con l’Olanda. Solo qualora non ci saranno rischi il giocatore partirà con la nazionale, altrimenti resterà a Trigoria per recuperare in vista del big match con il Napoli.