La Roma sfida le inglesi per Kolasinac

0

Il reparto arretrato della Roma sembra completo, almeno dal punto di vista numerico, con il rientro di Rudiger e quelli prossimi di Mario Rui e Vermaelen Spalletti avrà vasta scelta, eppure manca ancora un tassello. In rosa non è infatti presente un terzino sinistro puro oltre Mario Rui, Juan Jesus è un centrale adattato a sinistra e Palmieri non dà garanzie, per questo gli uomini mercato giallorossi sono alla ricerca di rinforzi in quella specifica zona di campo. Nelle ultime ore Massara avrebbe riallacciato i contatti con lo Schalke 04 per Sead Kolasinac, 23enne terzino bosniaco, compagno di nazionale di Edin Dzeko.

Sul giocatore la dirigenza lavora da tempo e la sessione di gennaio potrebbe essere l’occasione giusta per portarlo nella capitale. I giallorossi dovranno però fare attenzione alla forte concorrenza di vari club inglesi, su tutti il City di Pep Guardiola, il Chlesea e il West Ham. Proprio la presenza in rosa di Dzeko potrebbe essere decisiva, così come accaduto due anni fa proprio al numero 9, convinto a trasferirsi nella capitale dall’amico Pjanic. La trattativa è fattibile, anche perchè il contratto del giocatore scade nel 2017 e quindi potrà essere prelevato a cifre contenute, si parla di 5/6 milioni di euro. L’alternativa a Kolasinac è Lazaar del Newcastle che sta trovando poco spazio con Benitez.