La terra trema ancora: scossa di terremoto di magnitudo superiore a 5

0
Fonte foto: Wikimedia

In centro Italia la terrà ha tremato questa mattina intorno alle 10:25 e ad avvertirla sono stati in tanti.

In Lazio, in Abruzzo e nelle Marche è stata avvertita una scossa di magnitudo superiore a 5, dai primi dati rilevati la scossa sarebbe stata sentita anche a Roma. Cinque minuti dopo una scossa di magnitudo 3,2 è stata invece registrata a Rieti.

Sembra che le prime stime diano per certo una magnitudo di 5,3. Secondo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’epicentro è stato localizzato a Montereale, in provincia dell’Aquila ad una profondità di 9,2 km. Chiuse tutte le stazioni dell’A24 per ulteriori verifiche sul territorio.

Ad Amatrice ed Accumuli ci sono stati alcuni crolli in seguito alle scosse avvertite questa mattina. I vigili del fuoco stanno in queste ore mettendo in sicurezza le zone.