Lazio: ancora sei mesi di stop per De Vrij, stagione finita

0

È già finita la stagione di Stefan De Vrij. L’infortunio patito lo scorso 6 settembre dal difensore della Lazio nell’incontro della sua Olanda contro la nazionale turca si è rivelato più grave del previsto. Il terzino è stato operato con successo oggi al ginocchio sinistra dal Responsabile di Ortopedia e Traumatologia sportiva, prof. Koen Lagae. Il calciatore e il club biancoceleste avevano tentato di evitare la soluzione chirurgica, ma i quadri emersi da Anversa hanno dimostrato la necessità dell’operazione. De Vrij, che avrebbe in ogni caso saltato l’Europeo vista l’eliminazione della nazionale olandese, contava di poter rientrare in squadra almeno per febbraio; ora invece si prospetta un rientro in estate. Brutta tegola per la Lazio che, valutati i tempi effettivi dello stop, potrebbe chiedere un risarcimento alla federcalcio olandese.

Questo il comunicato stampa apparso sul sito dei biancocelesti: “La S.S. Lazio comunica che l’atleta Stefan de Vrij è stato sottoposto questa mattina, presso la clinica AZ Monica di Anversa, ad intervento di microfratture del condilo femorale laterale e meniscectomia selettiva laterale in artroscopia del ginocchio sinistro. L’intervento, eseguito dal Responsabile del Reparto di Ortopedia e Traumatologia sportiva, Dott. Lagae, è perfettamente riuscito ed i tempi di recupero previsti per la ripresa dell’attività agonistica sono di circa sei mesi”.