Lazio, vittoria e qualificazione

0

La Lazio ha sfruttato nel migliore dei modi il pareggio maturato tra Rosenborg e St.Etienne, vincendo per 3-1 contro il Dnipro e contemporaneamente ottenendo la qualificazione alla prossima fase di Europa League, in virtù del primo posto ormai certo nel girone. Il match si è messo subito sul binario giusto per i biancocelesti, grazie a Candreva che dopo appena quattro minuti ha bucato l’estremo difensore del Dnipro. Ma gli ucraini non vanno mai sottovalutati e quindi la Lazio preferisce l’ordine difensivo lasciando talvolta il possesso e l’iniziativa agli avversari.

I primi 45 minuti terminano sul punteggio di 1-0, ma la partita è ancora lunga e saranno siglate altre reti. Al 65′ è infatti il portoghese Gama a riportare in parità il risultato, lasciando pensare ai più maliziosi che la Lazio potrebbe subire anche un ribaltone. Ma in realtà è Parolo, dopo soltanto tre minuti, a smentire tutto riportando i suoi nuovamente in vantaggio. La Lazio c’è, il Dnipro cala nell’ultimo quarto d’ora. Negli ultimi scorci della partita è infine Dordevic, subentrato a Matric nel corso della ripresa, a chiudere definitivamente i conti firmando il 3-1.

Buona vittoria della Lazio, che può festeggiare e guardare alla sfida con il St.Etienne già sicura della qualificazione