Le 5 cose che hai potuto fare in un weekend senza Serie A: lo avresti mai detto?

0

Campionato fermo nel weekend. Un vero e proprio incubo per gli appassionati di calcio, ma soprattutto per i fantallenatori, costretti ad una giornata di riposo forzata. E ci si scopre anche altro, oltre ad essere calciofili nati. Non ce ne vogliano le Nazionali e le qualificazioni europee che si sono svolte, ma le squadre di club trasmettono una passione diversa. Si può scoprire, ad esempio, che la domenica si può fare qualcosa di alternativo alle partite di calcio. Vuoi sapere quali sono le cose che hai potuto o avresti potuto fare nel weekend senza Serie A? Ne possiamo elencare almeno 5:

1) accompagnare la ragazza al centro commerciale: ebbene sì, prima o poi bisogna farlo. E’ un impegno che ci si prende già quando si firma il contratto pre-matrimoniale o si decide di stare con quella persona. Poi il weekend successivo ricomincia il campionato e la ragazza passa nuovamente in secondo piano.

2) Non bestemmiare davanti alla tv o in preda ai deliri del fantacalcio: frequentando la chiesa, possiamo redimerci da tutti i nostri peccati vocali commessi. E’ l’occasione giusta. Se qualcuno ha qualcosa da confessare, parli ora o taccia per sempre.

3) Rivedere vecchi parenti che non incontravi da un pezzo: queste soste sono l’occasione buona per stare in famiglia e non pensare ad altro. Magari ci scappa anche una paghetta, chissà

4) pulire casa: ebbene sì. Tua moglie o la tua fidanzata ti mettono sotto le fatiche domestiche e tu in quel momento non hai giustificazioni. L’assenza del campionato può produrre anche questo.

5) studiare: nota dolentissima. Stavolta non si tratta di formazioni o medie voto dei calciatori, ma di un libro vero e proprio. Strano, ma vero.

Eccovi elencate le 5 cose. Magari ne avete fatte altre o nessuna. In ogni caso, tranquillizzatevi tutti: la Serie A torna domenica. Per la gioia di calciofili, fantallenatori e compagne varie trascurate.