Le big faticano anche in Premier League

0

Oggi sono stati disputati gli incontri che concludono la sesta giornata di Premier League. A guardare i risultati, desta inevitabile sorpresa il pareggio per 1-1 del Liverpool nel match contro il Norwich. I Red Devils, guidati dall’inamovibile Rodgers, non stanno disputando un grande inizio di stagione: i punti sono solo otto dopo sei partite giocate e al passivo ci sono già due sconfitte. A destare preoccupazione è la mancanza di creatività e soprattutto l’assenza di un attaccante di razza, sebbene in estate sia stato acquistato Benteke proprio per rafforzare il reparto offensivo. E alla fine, come spesso accade nel calcio, a farla franca è il Norwich, che lascia il possesso palla agli avversari ma alla prima vera occasione non perdona.

Il Tottenham batte il Crystal Palace dopo un match molto equilibrato per 1-0. A segno Son, mentre bomber Kane è ancora a secco quest’anno.

Fatica anche il Manchester United, sebbene la trasferta a Southampton non fosse delle più facili, vincendo per 3-2. Decisivo ancora Martial, che mette a segno una doppietta. Protagonista anche Pellè, autore di due reti che tuttavia non bastano per pareggiare i conti. Gli uomini di Van Gaal accorciano quindi le distanze nei confronti del Manchester City, adesso a soli due punti di vantaggio. Ancora lontani, invece, Chelsea e Liverpool, mentre l’Arsenal è a meno cinque dalla vetta ma in questo momento non sembra assolutamente in grado di poter svolgere un ruolo attivo nella cerchia dei pretendenti al titolo.