giovedì, Giugno 20, 2024
HomeSportCalcioLe condizioni di Sinisa Mihajlovic: l'allenatore dovrà essere operato

Le condizioni di Sinisa Mihajlovic: l’allenatore dovrà essere operato

Sono ormai passate diverse settimana da quanto Sinisa Mihajlovic ha scoperto di avere la leucemia. Da quel momento, l’allenatore del Bologna è impegnato nella sua personale lotta contro la malattia, ma, nonostante ciò, continua a seguire i suoi giocatori in campo appena può.

È di ieri la notizia che Mihajlovic è stato dimesso dall’Ospedale da dove era ricoverato dal 9 Settembre. Ora, prima di iniziare un nuovo ciclo di cure, l’allenatore del Bologna potrà godere di due settimane di assoluto relax da passare con la sua famiglia. Il mister, inoltre, vorrebbe essere presente anche nella partita che il suo Bologna giocherà contro il Torino, ma, al momento non vi è alcuna certezza.

Attualmente Sinisa Mihajlovic sta bene, e la conferma è arrivata dalle ultime analisi che ha svolto presso il Reparto di Ematologia del Sant’Orsola. Il mister ritornerà in Ospedale tra circa 15 giorni dove inizieranno nuove terapie propedeutiche all’operazione. L’allenatore del Bologna, infatti, dovrà essere operato per un trapianto di midollo osseo.

Su Instagram, la figlia di Mihajlovic, Victoria ha lasciato un messaggio commovente: “Mio padre non m’ha mai detto come vivere, ha vissuto e mi ha fatto osservare come lo faceva. E anche se tu non fossi il mio, se anche fossi per me un estraneo, per te stesso egualmente t’amerei“.

Ora, a quasi quattro mesi dall’annuncio, Sinisa Mihajlovic continua a lottare come un leone, e il mister si è presentato in panchina durante l’ultima partita della sua squadra. L’ok dei medici è arrivato dopo l’esito positivo degli esami svolti nei giorni precedenti. Il professor Cavo l’aveva già detto qualche tempo fa: “A volte si potrà fare, in altre periodi no. Certamente il blitz di Verona non sarà un episodio isolato“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME