Le pagelle post Pescara-Inter: buona la prima di Joao Mario! Icardi e Handanovic i salvatori della patria!

0

Prima gioia stagionale dell’Inter. La trasferta di Pescara mette in tutta la loro evidenza luci ed ombre di una squadra che deve ancora amalgamarsi, come si diceva una volta. Icardi ne rappresenta il faro, la luce abbagliante che spaventa i difensori avversari. Vero Bomber.

Eppure di note positive possiamo trarne tante dal posticipo di ieri sera. Le pagelle del post-match, inevitabilmente, subiscono l’influsso di una rimonta insperata fino a due minuti dalla fine. Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, sono Maurito Icardi e Samir Handanovic i migliori dei nerazzurri. Salvatori della patria. 7.5 ad entrambi. Ecco il giudizio completo sui due: “E’ Handa a tenere a in vita l’Inter con un paio di miracoli sull’1-0 Pescara. Regala perle anche prima del gol e poi sull’1-1 (dissinnescato Bahebeck)”;

“Maurito arriva molle sul cross di Perisic. Latita a lungo, è una sua caratteristica lavorare poco con la squadra. E’, però, un killer implacabile: tocca tre palle, fa due reti e ne sfiora un’altra di testa”. C’era molta attesa, tra i tifosi nerazzurri, anche e soprattutto per il debutto ufficiale dell’ultimo arrivato Joao Mario. Il portoghese si è subito messo in mostra al centro del campo e potrà essere molto utile in quella zona: positiva la sua prima con la maglia dell’Inter. Deludono le attese, invece, i due terzini Santon e D’Ambrosio, entrambi insufficienti. Forse sono lì i veri punti deboli di De BoerBanega e Candreva sotto tono. Nonostante tutto, l’allenatore olandese ha a disposizione un undici titolare potenzialmente molto competitivo, sia in Italia che in Europa. Deve soltanto sfruttarlo!