giovedì, Giugno 13, 2024
HomeSportCalcioLe parole del legale del Napoli sull'ammutinamento. Per Hysaj ricorso respinto

Le parole del legale del Napoli sull’ammutinamento. Per Hysaj ricorso respinto

Mattia Grassani, legale della SSC Napoli, è tornato a parlare dell’ammutinamento dei giocatori del Napoli nel 2019. Grassani è intervenuto ai microfoni di “Calcio Napoli 24 Live” che è una trasmissione che va in onda su CalcioNapoli24 TV (canale 79 del digitale terrestre). Ecco un estratto delle sue parole:

“Stamattina abbiamo ricevuto dal tribunale del Lavoro di Napoli la notizia che Elseid Hysaj, che aveva fatto impugnazione contro il provvedimento del Collegio Arbitrale, dovrà pagare 40mila euro al Napoli per la vicenda ammutinamento. Diversa la situazione di Maksimovic che ha saldato il lodo da 28.500 euro. Gli importi sono diversi per il ruolo avuto nella vicenda ed anche per il loro lordo contrattuale. Siamo invece in attesa per Allan a cui è stata data una multa da 170mila euro perché ha avuto un ruolo più rilevante e diretto dei due calciatori precedentemente citati.”

Una vicenda che dopo tre anni continua a far discutere. Ricordiamo che i giocatori del Napoli, la notte del 5 novembre 2019, dopo un pareggio in Champions League con il Salisburgo, diedero luogo a un vero e proprio ammutinamento e questa volta a sancirlo è il collegio arbitrale presieduto dall’avvocato Luca Fabrizio.

Si tratta soltanto del primo atto quello riguardante Hysaj e Maksimovic mentre il prossimo avrà come protagonista Allan (la prossima settimana). Loro tre sono gli unici calciatori nei confronti dei quali il Napoli si è mosso, sollecitando il tribunale a nominare il presidente del collegio.

Per il resto dei partecipanti all’ammutinamento non è stato ancora costituito alcun collegio. Da qui a breve capiremo quali saranno le sanzioni che avranno i calciatori della rosa del Napoli del 2019.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME