Le più interessanti novità di Maggio al cinema e in DVD

0
Mel Gibson e Andrew Garfield sul set di
Mel Gibson e Andrew Garfield sul set di "Hacksaw Ridge", font Flickr

Il mese di Maggio si prospetta ricco di nuovi e rinfrescanti film in sala e in Dvd. Vediamone alcuni:

 

“King Arthur – il potere della spada” (10 maggio):

L’ennesimo remake della storia di Re Artù, ma questa volta portata sul grande schermo da Guy Ritchie, acclamato regista della saga di “Sherlock Holmes” e di “Snatch”, e da un notevole cast che vanta Jude Law, Charlie Hunnam e Astrid Berges- Frisbey. Il film è ispirato a “Le Morte d’Arthur” di Thomas Mallory pubblicato nel 1485. Una volta scoperto di essere destinato alla spada di Excalibur dovrà vedersela con un’affascinante donna, affrontare i propri demoni e sconfiggere il tiranno Vortigern che ha assassinato i suoi genitori.

 

“Adorabile nemica” (4 maggio):

Shirley MacLaine regala un’altra memorabile performance interpretando una donna che dalla vita ha avuto tutto e ha brillato nella carriera e che, ormai giunta ad una certa età, decide di affidare ad una giovane scrittrice (Amanda Seyfried) il compito di scrivere in anticipo il suo necrologio, ma le cose non andranno affatto come aveva programmato. Il film ha alla regia Mark Pellington, già regista di “Blindspot”.

 

“Pirati dei caraibi – la vendetta di Salazar” (24 maggio):

Il quinto capitolo della fortunata saga vede ancora una volta come protagonista il Capitano Jack Sparrow (Johnny Depp) che deve fuggire da una flotta di pirati fantasmi guidati da Salazar (Javier Bardem), i quali vogliono uccidere tutti i pirati dei sette mari. L’unica speranza per Sparrow è quella di trovare il Tridente di Poseidone, artefatto che dà il potere di controllare i mari. Sarà aiutato da Henry Turner (Brenton Thwaites) figlio di Will Turner (Orlando Bloom) e Elizabeth Swann (Keira Knightley) che torneranno nei loro ruoli e dall’astronoma Carina Smyth (Kaya Scodelario).

 

“Song to song” (10 maggio):

Il nuovo film di Terrence Malick, regista tra i più visionari ed ermetici di questo e dello scorso secolo (nei primi quarant’anni di carriera ha realizzato solo cinque film) porta sulla scena due triangoli amorosi che si intrecciano sullo sfondo dell’evoluzione della scena musicale ad Austin. Ad impersonare i protagonisti di questo intreccio sono Ryan Gosling, Rooney Mara, Natalie Portman e Michael Fassbender.

 

“The space between” (4 maggio):

L’opera prima di Ruth Borgobello ci porta ad assistere alla storia d’amore tra Marco (Flavio Parenti), ex chef in un momento di grande perdita e depressione e Olivia (Maeve Dermody), giovane australiana in Italia per trasformare la sua vita.

 

In DVD:

 

“La battaglia di Hacksaw Ridge” (24 maggio):

Il ritorno di Mel Gibson alla regia è epico e catartico. Andrew Garfield regala la migliore performance della sua carriera interpretando Desmond Doss, un soldato molto legato alla sua fede e deciso a non toccare armi durante la guerra. Nella sanguinosa battaglia di Hacksaw Ridge ad Okinawa, riuscirà a salvare più di settanta uomini senza sparare un solo colpo. Basato su una storia vera.

 

“Arrival” (3 maggio):

Denis Villeneuve è un altro regista molto discusso che in questo film mette al centro l’importanza del linguaggio e del capirsi, anche se tra esseri umani e alieni. Amy Adams è una linguista di fama mondiale che ha il compito di decifrare il motivo per cui gli alieni sono atterrati sulla Terra, aiutata da un fisico teorico interpretato da “Occhio di falco” Jeremy Renner.

 

“The founder” (3 maggio):

Michael Keaton è protagonista dell’assurda, vera storia di Ray Croc, fondatore dell’impero di McDonald’s che da semplice rappresentante di frullatori negli anni ’50, diventa un miliardario dopo essere stato colpito dalla presenza di un chiosco di hamburger nel mezzo del deserto. Un film sulla tenacia, sul sacrificio e sul prezzo da pagare per ottenere il successo, diretto da John Lee Hancock.

 

“Captain Fantastic” (23 maggio):

La storia di un padre fuori dal comune, interpretato da un “fantastico” Viggo Mortensen che dopo la morte della moglie e madre dei suoi sei figli, decide di continuare a crescerli come aveva sempre fatto insieme alla moglie, in una foresta, come dei selvaggi, ma super intelligenti sin da piccoli. Si troverà però alle prese con in genitori della moglie che lo vogliono allontanare dalla sua famiglia.

 

“Mine” (3 maggio):

Un film italo-americano diretto da Fabio Guaglione e Fabio Resinaro e interpretato da Armie Hammer e Annabelle Wallis. Hammer è un marines che insieme al suo compagno sta scappando nel deserto, dopo un tentativo fallito di assassinio in Nord Africa. Qui il suo compagno, Tommy, calpesta una mina e salta in aria, perdendo le gambe. Hammer-Mike cerca di aiutarlo ma poggia il piede anche lui su una mina ed è costretto ad assistere al suicidio del suo compagno e ad aspettare 52 ore perché i rinforzi arrivino. In quelle ore Mike dovrà rimanere immobile e vedersela con i pericoli del deserto e del suo passato.