martedì, Luglio 16, 2024
HomeAttualitàLe tre rose di Eva, 4: Aurora è viva, ecco la recensione...

Le tre rose di Eva, 4: Aurora è viva, ecco la recensione della prima puntata

Ieri sera, in prima serata su Canale 5, dopo due anni, è ritornata la serie che ha incantato molti telespettatori italiani. Le tre rose di Eva, torna con la quarta serie all’insegna dei colpi di scena. A far parlare è il ritorno di Aurora.

La terza serie era continuata dopo la morte della protagonista: Aurora Taviani Gori. La donna la credevamo morta, dopo aver ricevuto un colpo di pistola.

La nuova stagione, narra gli avvenimenti dopo due anni dalla morte di Aurora. Alessandro e le sue sorelle Tessa e Marzia, hanno sofferto a lungo, ma oggi, anche se il ricordo di Aurora resta forte, guardano avanti per ricominciare a vivere.

A Villalba, nessuno dei coltivatori di vigne se la passa bene. Tutti dai Monforte alle Taviani hanno perso le loro vigne, dopo un alluvione. Alessandro accusa gli Astori, una potente famiglia di Borgoriva dall’altra parte del lago, di aver sabotato la diga.

La famiglia Astori è molto potente e con un giro di assegni conquista mezza Villalba.

Prima luce è la prossima, le sorelle Taviani, vendono la loro tenuta, anche se molto contrariate al primogenito degli Astori, Fabio. Quest’ultimo, cova molto risentimento nei confronti di Alessandro Monforte.

Dopo l’alluvione, Alessandro preso dalla rabbia, minaccia e accusa l’altro figlio degli Astori: Ivan. Ivan, il giorno dopo viene trovato morto. Tutti gli Astori, capeggiati da Fabio accusano Alessandro della sua morte.

Monforte però riesce ad uscire pulito dalla faccenda, in quanto non è stato lui ad uccidere l’altro Astori.

La vita di Alessandro e la piccola Eva, trascorre tra i ricordi di Aurora e il nuovo amore di Alessandro. Tessa, l’altra sorella di Aurora, si è innamorata dell’uomo e anche lui, ha mostrato affetto per la ragazza.

Il trio: Tessa, Alessandro e Eva vivono insieme, come una famiglia. Ma il colpo di scena è dietro l’angolo, Aurora è ancora viva.

Ma dei due anni passati lontani dalla sua famiglia ha ricordi vaghi e confusi. A inizio puntata, Alessandro riceve una telefonata strana. Lui pensa che sia Aurora e lo comunica a Tessa.

La donna è scettica al riguardo, poiché ha visto con i propri occhi, il corpo morto della sorella. A seguire, dopo poco alla finestra di Alessandro si presenta Aurora. L’uomo è stupito e non crede ai propri occhi.

Tra lo stupore generale e confessioni, Aurora va via da Alessandro e si trasferisce dal padre, Ruggero Camerana. Per lei, la relazione tra il marito e la sorella è un colpo troppo basso.

Aurora, vuole riprendere in mano la propria vita e il primo passo per farlo è riavere Prima luce. La Gori, dopo un patto stretto con Edoardo, riavrà la tenuta.

Ma Fabio Astori è un uomo vendicativo e fa in modo di metterle i bastoni tra le ruote. La Taviani, però non cede.

Durante la puntata veniamo a sapere che nella finta morte di Aurora è implicata anche la madre di Fabio Astori. La ragazza è stata tenuta segregata in una villa, ma non sono mancate le cura per la ferita d’arma da fuoco.

La figlia di Camerana con l’aiuto di una misteriosa amica di Ivan, scoprirà dove trovare la dimora che l’ha vista prigioniera due anni.

In un flashback, veniamo a scoprire che Ivan sapeva molto ed era diventato scomodo per qualcuno. La misteriosa ragazza ha assistito all’omicidio del figlio degli Astori.

Ritroviamo anche Veronica Torre, oggi socia e compagna di Edoardo Monforte. Il quale ha abbandonato l’attività nelle vigne per candidarsi a sindaco di Villalba.

Scoprire chi ha tenuto Aurora lontano dalla famiglia è il filo conduttore su cui è incentrata la nuova stagione. La sotto trama, invece, vede le tre sorelle lottare contro la potente famiglia Astori.

Non dimenticate, il nuovo appuntamento sempre su Canale 5, giovedì sera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME