Le vacanze non finiscono mai: ecco dove viaggiare in autunno

0

L’estate sta finendo e molti vacanzieri stanno ritornando al loro tran-tran quotidiano tra lavoro, famiglia e altri impegni. Se non si è stati pienamente soddisfatti delle proprie vacanze, si desidera prolungarle o ancora non le si è fatte per motivi vari, è possibile trovare mete economiche, belle, calde e vicine come Lisbona, Santa Cruz di Tenerife, Malta, Creta e molte altre, dove non solo i costi sono ridotti ma anche le spese accessorie che hanno a che fare con l’alloggio, come ad esempio la tassa di soggiorno (scopri di più sull’argomento se vuoi essere maggiormente informato).

Ma ora vediamo più nel dettaglio alcune di queste località.

 

Otranto

Otranto è uno dei principali capoluoghi pugliesi e si affaccia sul mar Mediterraneo, ha una posizione invidiabile che gli permette di avere un clima mite anche in autunno. Invasa dai greci secoli fa e sopravvissuta a numerose invasioni, la città ha mantenuto quel fascino antico che la caratterizza ed è una meta adatta a tutti i gusti: tra mare, natura, tradizioni e divertimenti c’è qualcosa per tutti, grandi e piccoli. Tra le attività che si possono svolgere in periodo autunnale è possibile visitare il bellissimo centro storico e le baie antistanti, oltre che poter vedere la strabiliante Cava di Bauxite. A Otranto troviamo anche Punta Palascìa, che ha la particolarità di essere il punto più a est d’Italia.

 

La Maddalena

L’Arcipelago de La Maddalena è sia una città che un gruppo di Isole, una meta turistica sarda non molto distante da Olbia, nell’estremo nord della Sardegna. Anche se solitamente il nord dell’Isola italiana è conosciuto per essere un punto particolarmente costoso, nell’Arcipelago de La Maddalena si possono ancora trovare prezzi abbordabili, sia che si tratti di mangiar fuori, sia che si parli delle varie tasse turistiche come la tassa di soggiorno.


Non è una località molto conosciuta ma nonostante ciò è una perla di rara bellezza, a partire dal vivace centro storico passando per i ristoranti che offrono prelibatezze locali, fino alle sue spiagge. Parlando di queste ultime, una delle principali è quella di Rosa Budelli, una spiaggia particolare soprattutto per il fatto che, a causa di alcuni vincoli fisici e territoriali, non permette di sostarvi a lungo. La sua caratteristica principale è la sabbia rosa, la cui colorazione è dovuta a piccoli frammenti di gusci calcarei.

 

Santa Cruz di Tenerife

Spostandoci all’estero non possiamo non citare una delle due capitali dell’Arcipelago delle Canarie e meta super gettonata nel periodo estivo, Santa Cruz di Tenerife. Questo luogo conserva un clima estivo praticamente per tutto l’anno, permettendo di vivere la movida estiva anche durante altre stagioni. Tenerife inoltre è sede del secondo Carnevale più importante al mondo e presenta un paesaggio meraviglioso, con spiagge contornate da una natura libera e selvaggia e da scogliere che possono arrivare fino agli 800 metri d’altezza.

 

Marrakech

Marrakech è una delle principali e più affascinanti località del Marocco e la si può vivere al meglio anche durante il periodo autunnale, passeggiando tra le vie, ammirando i negozi di tappeti locali e provando le varie tipologie di the. Questa bevanda è importantissima nella vita di questa città e gli abitanti la sorseggiano a tutte le ore del giorno, offrendola anche ai turisti appena ne hanno l’occasione. Maestosi giardini e moschee vi attendono, così come i Riad, antichi palazzi oggi adibiti a hotel. Il lungo e coloratissimo mercato locale, il Souk, è davvero da non perdere, ed è possibile reperire oggetti esotici, in grado di trasportarvi in un’altra dimensione.