Lee Jung-jae: la vita dopo il successo globale di Squid Game

0
lee-jung-jae-attore
Lee Jung-Jae in una scena di Squid Game. Fonte screen youtube.

Lee Jung-jae è un attore sudcoreano che è recentemente salito alla ribalta grazie al successo di Squid Game. La serie è in poco tempo diventata il prodotto più visto su Netflix a livello globale, conferendo una popolarità istantanea al cast.

Lee Jung-jae interpreta il protagonista Gi-Hun, uno dei 456 giocatori all’interno della gara mortale.

L’attore è rimasto meravigliato dall’immediato riconoscimento globale e ha svelato a Variety come sia cambiata la sua vita.

Le parole di Lee Jung-jae:

“Non mi aspettavo questo tipo di successo quando ho deciso di unirmi al  progetto. Però non appena ho letto il copione ho subito capito che vi erano degli elementi che avrebbero potuto coinvolgere un pubblico globale e non solo coreano. A livello attoriale, non è cambiato nel mio approccio. Il mio personaggio all’interno della serie è in continua evoluzione. Si tratta di un ruolo con molte sfaccettature, penso che qualsiasi attore vorrebbe recitare un ruolo simile nella propria carriera. è stata la prima volta che ho interpretato un personaggio con un range così ampio”.

Inoltre, l’attore ha rivelato se Hollywood sia arrivata a bussare alla sua porta, affermando:

“Al momento non ho ricevuto delle richieste ma se vi fosse una buona opportunità sarei felice di partecipare in una produzione estera. Potrebbe essere divertente. Ho deciso che mi concentrerò su un progetto alla volta. Non ho alcun piano di recitare all’estero ma sono aperto alle opportunità”.