Leicester, sogni di Premier: Mahrez affonda il Crystal Palace, Tottenham a -8

Tre punti pesantissimi per il Leicester, con un vantaggio momentaneo di ben otto punti, in attesa del Tottenham che gioca domani

0
Claudio Ranieri, Foto Eurosport
Claudio Ranieri, Foto Eurosport

Il Leicester targato Claudio Ranieri non ha la minima intenzione di fermarsi e anzi, continua la propria marcia trionfale in vetta alla Premier League. Colpo in trasferta per le Foxes, che battono 1-0 il Crystal Palace, grazie al tap-in vincente di Mahrez al 34′ su traversone di Vardy. Vittoria bella quanto sofferta per gli ospiti, che sono partiti col giusto approccio, creando molto sin dai primi minuti e andando vicinissimi al vantaggio al 18′, quando Mahrez, a tu per tu con il portiere Hennessey, si fa respingere la conclusione quel tanto che basta per poi essere spazzata in fallo laterale dalla difesa. Successivamente, il gol che decide il match: passaggio preciso in profondità di Drinkwater per Vardy che vede in mezzo Mahrez; un gioco da ragazzi per l’ attaccante che a porta praticamente spalancata realizza il vantaggio. Nella ripresa cerca di uscire fuori il Crystal Palace, che si affaccia più volte alla porta difesa da Schmeichel, ma non crea particolari problemi. Il Leicester gestisce bene, fino al brivido finale: è il 91′ e Delaney, sugli sviluppi di un calcio d’ angolo, colpisce clamorosamente la traversa di testa, strozzando l’ urlo dei tifosi casalinghi. Il fischio finale è una liberazione per Ranieri e i suoi. Arriva una vittoria fondamentale, che tiene momentaneamente il Tottenham ad otto punti di distanza. Gli Spurs domani affrontano in casa il Bournemouth ormai praticamente salvo in una gara che non dovrebbe portare troppi problemi ai padroni di casa. E intanto, il Leicester vola sempre più in alto e il calendario offre il Southampton tra le mura amiche nel week-end subito dopo la sosta. Ci sono tutti i presupposti per inseguire un sogno che pian piano, sta concretizzandosi in realtà.