Leinì: perde la vita un agente penitenziario di Sessa Aurunca

0
Giovane eritrea travolta da un Suv
Foto tratta da www.cosenzapost.it

Tre persone sono morte carbonizzate mentre una quarta è rimasta gravemente ferita nel violento scontro frontale avvenuto tra due auto a Leinì, nel torinese. Nello scontro, avvenuto al chilometro 4 della Sp460 Torino-Ceresole, ha perso la vita anche un agente penitenziario di Sessa Aurunca, padre di un bimbo di soli nove mesi.

Mattia Battilomo, 29 anni, e un suo collega si stavano recando al lavoro nel Carcere delle Vallette quando, alle 6.40, sarebbero stati coinvolti nel tragico incidente. Il ragazzo sarebbe morto sul colpo, gravissime invece le condizioni del collega siciliano.

Donato Capece, segretario generale del Sindacato Sappe, dice: “Siamo sconvolti, la notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno e ha gelato tutti. Si tratta di una tragedia immane: il collega deceduto era sposato e papà di un bimbo di 9 mesi. L’altro collega, ferito gravemente, è ricoverato in gravissime condizioni e speriamo ce la possa fare. Alle loro famiglie, ai loro amici e colleghi di Torino va il profondo cordoglio del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria”.