Lele Mora affetto da un cancro maligno tra i reni e i polmoni

0
Lele Mora, Fonte Wikipedia

Lele Mora è stato per molto tempo un agente e personaggio televisivo italiano. Famoso per essere stato il manager di Loredana Bertè, intraprese una strada che lo portò verso il successo.

Purtroppo lungo questa strada ebbe problemi giudiziari che ne condizionarono il lavoro.

Dopo essere stato rinchiuso in carcere per evasione fiscale, bancarotta fraudolenta e favoreggiamento della prostituzione, cerca di rimediare agli errori commessi.

In un’intervista al Libero Quotidiano dichiara: “Ho fatto tanti errori, come tutti. Eppure non ho rimpianti. Il peccato più grande è l’arroganza. Ne ho avuta, mi sono sentito invincibile.”

Si paragona a Fabrizio Corona, parlando dell’arroganza che primo lo abitava, specificando quanto quest’ultimo invece sia peggiorato in prigione.

Poi durante la medesima intervista, annuncia di aspettare una telefonata importante dal suo medico. Quando questa arriva Lele Mora riceve una tragica notizia, è affetto da un cancro.

Precisamente tra i reni e i polmoni, ma la cosa che sembra preoccuparlo di più non è la notizia in sé ma quello che implica per i suoi figli.

“Sì, il cancro è maligno” – dichiara- “ed è situato tra i polmoni ed i reni. Adesso farò quel che c’è da fare. Ma non avrei voluto dare questo nuovo dispiacere ai miei figli, non se lo meritano”.